Track Event: tracciare gli eventi in Google Analytics

Una funzione da capire

Spesso ci troviamo a dover tracciare in Google Analytics contenuti che non siano pagine e che quindi non abbiano il codice di monitoraggio di Google.

Ciò che dovremo fare allora è di utilizzare il Tracking degli Eventi che il metodo GA di Analytics ci rende disponibile. Lo possiamo ad esempio fare utilizzando una funzione chiamata all’onclick di un link.

Il metodo che dobbiamo usare è il  _trackEvent().

Un primo esempio di utilizzo è questo:

<a href="path-to-pdf/nomefile.pdf" onclick="_gaq.push(['_trackEvent', 'category', 'action', 'label']);">Scarica il pdf</a>

Quando qualcuno clicca sul link chiamiamo la funzione _trackEvent per inviare gli eventi a GA. Inviamo insieme anche gli eventi usando questi parametri

  • category:serve a raggruppare gli eventi per una visualizzazione semplificata.
  • action – è il vero e proprio nome dell’evento che vogliamo monitorare, ad es. ‘download,’ ‘play,’ click’ ecc.
  • label – possono essere inviate informazioni addizionali sull’evento che vogliamo tracciare, ad es. il nome del video o di un file pdf

Questo è un esempio reale per monitorare il download di un pdf:

1
<a href="/path-to-file.pdf" onclick="_gaq.push(['_trackEvent', 'Download PDF', 'Download', 'Nome PDF']);">Scarica PDF</a></p>

Nelle statistiche GA, sotto la voce Eventi troverete questo evento monitorato e raggruppato per category, action e label

Un altro esempio può essere quello di monitorare i click verso link esterni, in questo modo:

<a href="http://www.filarete.eu/" onclick="_gaq.push(['_trackEvent', 'Link esterno', 'Click', 'Filarete']);">Filarete web site</a>

La stessa cosa può essere fatta con i contenuti multimediali come video, foto ecc. dove possiamo monitorare le azioni degli utenti (play, stop, pause, lightbox per le immagini, ecc.)

1
2
3
function sendToGA(filename,playerAction) {
    _gaq.push(['_trackEvent', 'Video', AzionePlayer, nomeFile]);
}

È anche possibile raggruppare le azioni tramite jquery effettuando una unica azione per tutti i link che mandano a pdf. Ovviamente la si può rendere più specifica:

1
2
3
4
5
$(document).ready(function() {
    $('a[href$="pdf"]').click(function() {
        _gaq.push(['_trackEvent', 'Download PDF', 'Download', $(this).attr('href')]);
    });
});

In Conclusione

In molti caso i nostri Goal su GA consistono nello scaricamento di file o in azioni utente sul sito che non corrispondo a vere e proprie pagine monitorabili con il semplice script che Google ci fornisce.

Grazie al tracciamento degli Eventi potremo “tener d’occhio” anche queste casistiche.

Enjoy 

 
 
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

18 − 4 =